20 febbraio 2017

"Non vedo l'ora che sia domani" [granola banana bread]

granola banana bread
Quante volte sarà capitato anche a voi di pensare questa frase "non vedo l'ora che sia domani". 
Magari alla vigilia di una partenza per un bella e meritata vacanza, oppure alla fine di una disastrosa giornata. 
O ancora pensando ad un incontro speciale, magari con una persona cara che non vedete da tanto tempo, o anche per farvi coraggio verso una motivazione per fare un passo in più e andare avanti, verso quello che vi renderà felici, lasciandovi alle spalle quello che vi ha fatto stare male. 
Oppure, molto, molto più banalmente, perché avete appena fatto colazione con una torta buonissima e non vedete l'ora che arrivi la colazione di domani per mangiarne un'altra fetta..
A voi la scelta, a voi trovare il vostro motivo per non vedere l'ora che arrivi domani. 
Da parte mia, nel frattempo, lascio qui la ricetta per il miglior banana bread fatto fino ad oggi (lo so... lo sooooo....!! lo dico ogni volta.. ma questo DAVVERO sarà difficile da superare!).
Magari sarà il vostro prossimo motivo per contare le ore che vi separano al vostro domani.
Buon lunedì e buona settimana!

cake2
htjihjroirot

14 febbraio 2017

Semplice come un uovo

_DSC8655-uova
E così oggi, 14 febbraio, mentre sulla blogosfera impazzano dolci al cioccolato e tortine a forma di cuore io me ne esco così. Scusate, ma è più forte di me.. io per certe "smancerie" non sono proprio portata, il 14 febbraio per quanto mi riguarda è solo l'occasione per ricordarmi di fare gli auguri a mia cugina per il suo onomastico e nulla di più.. aborro le cenette a lume di candela, una volta ad un fidanzatino della mia giovane età ho letteralmente sfasciato in testa il mazzo di rose rosse con cui si era presentato il giorno di San Valentino (più che altro perché se c'è un fiore che proprio non amo sono le rose rosse...)... che ci volete fare, certe ricorrenze non fanno proprio per me, non giudico chi nasconde sorprese in scatoline a forma di cuore e si presenta con i fiori in questo giorno, ma per me anche no, grazie...

Ma se proprio dobbiamo parlare d'amore, ecco la mia dichiarazione d'amore, gastronomicamente parlando, è per le uova. Non esito un solo istante quando mi chiedono quale sia il mio cibo preferito, senza dubbi: le uova. Le trovo un alimento non solo perfetto e insostituibile dal punto di vista nutrizionale, ma uno degli ingredienti (se così lo vogliamo definire) più versatili che esistano in cucina. Mi piacciono veramente cucinate e abbinate in tutti i modi possibili, oltre ad essere esteticamente di una perfezione inarrivabile.
Quindi oggi, 14 febbraio, San Valentino, canto la mia ode d'amore alle mie amatissime uova!

uova con funghi e groviera
coltello Opinel
fgnrhgoerh

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...